XmX - www.xmx.it

Reply

Terremoti e vulcanismo in costante aumento, Dati inequivocabili ... preparatevi !

« Older   Newer »
sanguisugas
view post Posted on 12/3/2011, 00:22 Quote





[IMG]<script src='http://img88.imageshack.us/shareable/?i=screenshot002ots.jpg&p=tl' type='text/javascript'></script><noscript>image</noscript>[/IMG]
 
Top
modulor
view post Posted on 12/3/2011, 00:36 Quote




Il Giappone ha dimostrato di avere i controcoglioni, un terremoto mai visto sommato ad uno Tzunami spaventoso e i danni sono stati contenuti. Gli edifici hanno retto alla grande, solo pochissimi crolli..e noi, che stiamo con un paese che frana, costruito nell'abusivismo e a cazzo di cane, non facciamo altro che parlare di magistratura e riforme costituzionali (anticostituzionali). Forse ce lo meritavamo noi quel disastro
 
Top
view post Posted on 12/3/2011, 02:19 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
1,161
Location:
Sunset Boulevard (Los Angeles)

Status:


da: www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=150887

"L'onda anomala giunta sulle coste della California ha causato la morte di un uomo e il ferimento di altre tre persone.Il gruppo si era lasciato incuriosire
dallo spettacolo dell'oceano,ma è rimasto travolto.E' accaduto sul molo della cittadina di Crecent City,dove un'ondata alta un metro e mezzo,proveniente dall'oceano,oltre a travolgere il porticciolo e a distruggere alcune barche,ha gettato nell'acqua quattro persone.Tre di loro sono rimaste ferite,una invece
non ce l'ha fatta.Secondo la pagina locale del Los Angeles Times,gli inquirenti lo considerano ancora disperso,ma le speranze di ritrovarlo in vita sembrano minime.Ormai da ore,le autorità della California hanno lanciato l'allarme tsunami,invitando tutti a stare alla larga dalla costa.Quello di Crescent City,al momento,è l'unico incidente grave che si registra negli Stati Uniti,legato alla tragedia che ha sconvolto il Giappone".

www.cbsnews.com/stories/2011/03/11/...n20042243.shtml
www.latimes.com/news/local/la-me-cr...story?track=rss

da: www.agi.it/in-primo-piano/notizie/2...incubo_nucleare

"E' stato il peggiore nella storia nazionale,e il settimo più grave di sempre a livello mondiale,il possente terremoto che nel primo pomeriggio di oggi ora locale,quando in Italia non erano ancora le 7 del mattino,ha investito le coste nord-orientali del Giappone,Tokyo compresa.Il sisma ha raggiunto un'intensità di ben 8.9 gradi sulla scala Richter e,oltre a generare uno tsunami che nel porto di Sendai è arrivato ad un'altezza di addirittura 10 metri,ha anche fatto risorgere l'incubo di un disastro nucleare.

Secondo le autorità giapponesi il bilancio delle vittime del terremoto e del successivo tsunami potrebbe superare i mille morti.E purtroppo sta salendo oltre il normale il livello di radiazioni nella centrale nucleare di Fukushima,danneggiata dal terremoto.In particolare l'aumento è stato registrato nell'edificio che ospita le turbine del primo reattore.Le autorità giapponesi si aspettano possibili fughe radioattive di ridotta entità dalla centrale di Fukushima.In precedenza era stato lanciato l'allarme per una riduzione del livello di liquido di raffreddamento del reattore.

Gli USA si sono detti pronti a intervenire in aiuto.La polizia ha riferito di aver trovato fino a 300 corpi privi di vita sulla costa di Sendai,la prima ad essere colpita dallo tsunami.Una nave con a bordo un centinaio di persone è stata inghiottita dalle acque,e un treno che portava oltre cento passeggeri risulta sparito nel nulla mentre era in viaggio lungo la costa nord-orientale dell'isola di Honshu,la più grande dell'arcipelago nipponico.

L'agenzia Kyodo News riferisce che tra le stazioni di Nobiru e Sendai è deragliato un altro convoglio,non è chiaro quante vittime o feriti ci siano.La stessa agenzia riferisce che una diga nella prefettura nord-orientale di Kukushima ha ceduto e le acque hanno travolto le case a valle.Trecento aerei e 40 navi giapponesi sono pronte a partire per portare i soccorsi alle vittime di questa catastrofe.

La Farnesina,intanto,conferma che mancano all'appello 28 italiani nella zona del Giappone colpita dal devastante sisma.Le primissime avvisaglie dello tsunami hanno raggiunto le coste della California settentrionale.Le autorità californiane hanno ordinato l'evacuazione di centinaia di persone lungo la costa dopo l'arrivo di onde anomale innescate dal terremoto".

da: www.cronacalive.it/terremoto-giappo...sestamento.html

"Una nuova violenta scossa in Giappone.Un sisma di magnitudo 6.2 è stato distintamente avvertito a Tokyo.Il terremoto ha avuto l'epicentro nella prefettura di Nagano.Si tratta di una zona differente rispetto a quella delle scosse di assestamento e del precedente terremoto.Da qui la valutazione,secondo gli esperti,che si tratti di un nuovo sisma e non di una scossa di assestamento.Circostanza che crea ulteriore preoccupazione.Le prossime ore è probabile che continuino ad essere funestate da numerose scosse,anche di potenza analoga".

www.marescienza.it/index.php?opti...apper&Itemid=46
www.repubblica.it/esteri/2011/03/11...ppone-13493822/
www.repubblica.it/esteri/2011/03/11...6/1/?ref=HREA-1
http://tv.repubblica.it/copertina/giappone...deo=&ref=HREA-1
www.repubblica.it/esteri/2011/03/11...880/?ref=HREA-1
www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=141494&sez=HOME_NELMONDO
www.ilmessaggero.it/articolo_app.ph...&npl=&desc_sez=
www.ilmessaggero.it/articolo_app.ph...&npl=&desc_sez=
http://www3.lastampa.it/esteri/sezioni/articolo/lstp/393045/
http://www3.lastampa.it/esteri/sezioni/articolo/lstp/393011/
http://qn.quotidiano.net/esteri/2011/03/11...magnitudo.shtml
www.corriere.it/esteri/11_marzo_11/...30996aa7c.shtml
www.independent.co.uk/news/world/as...an-2239747.html
www.francesoir.fr/actualite/interna...euse-81008.html
http://www.telegraph.co.uk/news/worldnews/...-overheats.html
http://www.ilgiornale.it/esteri/giappone_t...ge=0-comments=1
http://www.elpais.com/fotogaleria/Terremot...elpepuint_1/Zes
http://www.elpais.com/articulo/internacion...elpepuint_2/Tes
http://www.parismatch.com/Actu-Match/Monde...e-terre-260463/
www.bbc.co.uk/news/world-asia-pacific-12721552
http://www.latimes.com/news/nationworld/wo...0,2015595.story

Edited by New York - 12/3/2011, 08:47

 
PM Email  Top
view post Posted on 12/3/2011, 03:24 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
1,161
Location:
Sunset Boulevard (Los Angeles)

Status:


da: http://notizie.virgilio.it/notizie/cronaca...-,28701054.html

"Per effetto del terremoto di magnitudo 8.9 che alle 14.46,ora locale,ha colpito il Giappone l'asse di rotazione terrestre si è quindi spostato di 10 centimetri.
La stima arriva dagli studi preliminari sull'evento condotti dal professor Piersanti Melini,dell'INGV che però subito rassicura:dallo spostamento non deriverà "nessun effetto pratico".Ma - spiega raggiunto telefonicamente - stimare attraverso sistemi teorici e poi poter calcolare questi spostamenti,ha un grande valore scientifico,per far conoscere meglio la terra e la sua composizione."La stima è teorica,il calcolo andrà validato con delle misurazioni che saranno fatte nei prossimi giorni",premette Melini,sottolineando:"Questo tipo di effetti ha enorme interesse scientifico perchè permette di validare le teorie.Calcoli e teorie che permettono di avere informazioni sulla struttura interna della terra.Su quali sono gli strati interni e le loro proprietà fisiche:per conoscere meglio la terra.Gli effetti pratici sono nulli".Ovvero nessuno sul pianeta avvertirà qualcosa di diverso,se non i sofisticati strumenti di calcolo,così sensibili da misurare gli effetti
di un terremoto sull'asse terrestre".

www.corriere.it/esteri/11_marzo_11/...=box_primopiano

da: www.ilsecoloxix.it/p/mondo/2011/03/...o_tsunami.shtml

"23:15.Le autorità del Cile hanno aumentato ad "allarme" il sistema di allerta tsunami nell'Isola di Pasqua,in mezzo al Pacifico,in vista dell'arrivo di un possibile maremoto dopo il sisma in Giappone,precisando che le onde potrebbero arrivare a tre metri di altezza.Il ministro degli Interni,Rodrigo Hizpeter,ha d'altra parte ordinato l'evacuazione di tutta la popolazione nelle zone considerate "inondabili" dalle onde anomale nella lunga costa cilena del Pacifico."Tutte
le zone inondabili delle regioni del Paese,dalla città di Arica (nell'estremo nord,ndr.) all'Antartica dovranno essere evacuate entro le 21,30 (00.30 gmt)" ha precisato il ministro,indicando che le misure ordinate hanno "carattere preventivo".
23:10.L'allarme rosso scattato in vista di un possibile tsunami nella Polinesia Francese è quasi del tutto rientrato.Unica eccezione le isole Marquise dell'arcipelago,dove sono state rilevate onde alte 3 metri.Proprio qui,alcune abitazioni sono state inondate,nell'isola di Nuku Hiva.Non ci sono feriti,nè danni ulteriori.
22:32.Estesa a 10 chilometri l'area di evacuazione intorno alla centrale nucleare di Fukushima.Le radiazioni rilevate sono molto superiori alla soglia di normalità.
22:00.Oltre mille fra morti e dispersi:è questo il bilancio del sisma e dello tsunami che hanno colpito il Nordest del Giappone,fornito dalla polizia nipponica,secondo l'agenzia di stampa Jiji...
22:25.La città di Kesennuma che si trova nella parte nordorientale del Giappone e conta su una popolazione di 74.000 abitanti è stata devastata dal fuoco mentre un terzo della zona abitata è sommerso dall'acqua".

da: www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=150890

"I governi dell'America Latina stanno invitando i cittadini che vivono nelle città costiere e nelle isole a cercare riparo su terreni rialzati in attesa dello tsunami che potrebbe colpire duramente le coste,dopo il terremoto in Giappone.Sulla cilena Isola di Pasqua,a circa 3.500 chilometri nel Pacifico del Sud a ovest della capitale Santiago,le autorità hanno evacuato 1.500 residenti,portandoli nell'aeroporto dell'isola che si trova a 45 metri sopra il livello del mare.Lo ha riferito il ministro dell'Interno Rodrigo Hinzpeter.La prima onda provocata dallo tsunami è attesa sulle coste cilene verso mezzanotte ora locale,le 4 di sabato in Italia.Il Cile ha allertato i suoi cittadini perchè si preparino a una possibile evacuazione in terreni rialzati anche nelle isole Robinson Crosue,vicino al continente.Il presidente dell'Ecuador Rafael Correa ha dichiarato lo stato di emergenza e ordinato agli abitanti delle Galapagos e della costa di cercare rifugio in zone rialzate.Le scuole sono state dichiarate chiuse e i militari schierati per controllare.La città più grande dell'Ecuador,Guayaquil,è sulla costa e circa 15 mila persone vivono nelle Galapagos.Il presidente del Cile Sebastian Pinera ha invitato alla calma e a vivere e a lavorare normalmente nonostante l'allarme e ha assicurato ai cileni che il governo è preparato".

Edited by New York - 12/3/2011, 08:22

 
PM Email  Top
view post Posted on 12/3/2011, 10:42 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
1,161
Location:
Sunset Boulevard (Los Angeles)

Status:


da: www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mo...1557212528.html

"E' alta la probabilità che sia in corso una fusione in un reattore nucleare.Lo riferisce l'agenzia Kyodo,in relazione ai problemi dell'impianto di Fukushima".

"Una potente esplosione si è verificata nella centrale di Fukushima,al punto che si sarebbe polverizzata la gabbia esterna di contenimento di uno dei reattori.Alcuni impiegati sono rimasti feriti".

da: www.agi.it/in-primo-piano/notizie/2...ti_per_il_sisma

"E' stata udita un'esplosione nell'impianto numero uno della centrale nucleare di Fukushima,pesantemente danneggiato dal terremoto che ha fatto tremare
ieri il Giappone.Lo ha riferito l'agenzia nipponica Jiji.La televisione di Stato giapponese sta mostrando le immagini del fumo bianco che si leva dal reattore.Secondo l'emittente,la radioattività nell'impianto è 20 volte superiore a quella normale.Dopo la devastazione causata dal terremoto e dallo tsunami
che si è abbattuta sul Giappone,riecco l'incubo nucleare.

La Protezione civile già ieri aveva rilevato che le radiazioni all'esterno della centrale nucleare di Fukushima sono mille volte superiori al normale.Il sistema di raffreddamento del reattore numero uno dell'impianto è stato danneggiato dal devastante sisma di magnitudo 8,9 ed è stato deciso lo sgombero di un'area di dieci chilometri intorno alla centrale.Il governo ha preannunciato che sarà costretto ad effettuare una fuoriuscita controllata dell'aria contaminata all'interno del reattore".

 
PM Email  Top
view post Posted on 12/3/2011, 16:16 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
1,161
Location:
Sunset Boulevard (Los Angeles)

Status:


da: www.corriere.it/esteri/11_marzo_12/...c829faf1a.shtml

"Un'esplosione si è verificata nella centrale nucleare di Fukushima N.1,a 250 Km da Tokyo,la stessa all'esterno della quale già venerdì era stata registrata attività radioattiva superiore ai limti,tanto da indurre il governo a decretare l'obbligo di evacuazione per un raggio di dieci chilometri.La televisione NHK ha mostrato una nuvola di fumo bianco sopra la centrale.L'esplosione è stata molto più potente delle stime iniziali,al punto che si sarebbe polverizzata la gabbia esterna di contenimento di uno dei reattori.Il tetto e parte delle mura dell'edificio sono crollate e alcuni operai sarebbero rimasti feriti.

Ciò nonostante,secondo l'Agenzia nazionale sulla sicurezza nucleare sarebbero "improbabili" gravi danni al reattore.Vista la gravità della situazione,tuttavia,
il governo ha esteso a 20 Km l'area da sgomberare per motivi di sicurezza.Le notizie giungono frammentarie perchè anche i giornalisti hanno difficoltà a raggiungere la zona.L'inviato di SkyTg24 ha svelato anche un episodio emblematico di quanto sta accadendo e del tentativo delle autorità di contenere eventuale panico:un giornalista della tv di Stato avrebbe parlato di un fuggi fuggi da parte degli addetti della centrale e subito dopo si sarebbe sentita una voce fuori campo dire chiaramente:"Questa è una notizia che non andava letta".

Le autorità hanno misurato il livello di radiazione all'entrata dell'impianto di Fukushima-Daiichi alle 15.29 ora giapponese e hanno ammesso che se la gente fosse esposta a questo livello di radiazioni per un'ora riceverebbe la stessa quantità di radiazioni che si assume normalmente in un anno.

A quanti abitano nell'area più vicina all'impianto nucleare,quella parte che non è stata ancora evacuata,è stato chiesto di rimanere in casa e non aprire
nè porte nè finestre.La tv ha anche consigliato gli abitanti della zona vicino alla centrale nucleare di proteggersi contro le radiazioni.

Secondo gli esperti,è necessario coprirsi naso e bocca con asciugamani bagnati e lavarsi le mani non appena rientrati in casa.La gente deve inoltre evitare verdure,altri cibi freschi e acqua dal rubinetto,prima del via libera delle autorità.In ogni caso resta alto l'allerta su tutte le centrali nucleari messe alla prova dal sisma.Nella zona più direttamente colpita dal terremoto e dal successivo tsunami sono almeno una decina gli impianti in funzione.E almeno un paio di essi sono stati seriamente danneggiati.Oltre alle vicende che riguardano Fukushima N.1 (la Fukushima-Daiichi),problemi di raffreddamento si sono verificati anche in una seconda centrale nucleare,quella di Fukushima-Daini,la N.2.A comunicarlo all'agenzia di stampa Kyodo è stata la Tokyo Electric Power Company,citata dalla BBC.A non funzionare è in questo caso il sistema di raffreddamento di tre reattori.

L'impianto in questione si trova a una distanza di 11 Km dal primo,ancora sotto osservazione.Nella centrale Fukushima N.1,infatti,sono stati rilevati livelli di radioattività 1000 volte più alti della norma,all'interno della sala di controllo.Nell'area esterna si sono registrati,invece,livelli otto volte superiori alla soglia critica.Si tratta comunque di valori che,stando a quanto affermato dalla tv pubblica nipponica,non costituirebbero pericolo per la salute pubblica.

La stessa Tokyo Electric Power (Tepco) ha poi lanciato in mattinata l'allarme sul rischio di un black out elettrico nella capitale e nei suoi dintorni,a causa dei danni provocati alle centrali che alimentano la regione.La società ha invitato i cittadini a ridurre il consumo di energia elettrica,aggiungendo che la domanda potrebbe eccedere le sue capacità a fine giornata.Tepco ha chiesto aiuto alle altre società che alimentano il resto del Paese,stando a quanto riferito dall'agenzia Kyodo.L'azienda risente proprio dei problemi registrati nelle due centrali nucleari nella prefettura di Fukushima".

http://www3.lastampa.it/esteri/sezioni/articolo/lstp/393050/
www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=141607&sez=HOME_NELMONDO
http://multimedia.lastampa.it/multimedia/n...ndo/lstp/28850/
http://tv.repubblica.it/mondo/l-esplosione...ima/63922?video
http://tg.la7.it/Esteri/video-i393618
http://tv.repubblica.it/copertina/dal-tett...tta/63944?video
http://video.corriere.it/potenza-maremoto-...64-fe1c829faf1a
http://earthobservatory.nasa.gov/IOTD/view.php?id=49621
www.tepco.co.jp/en/index-e.html

da: www.agi.it/rubriche/ultime-notizie-...nza_conseguenze

"A quasi ventiquattrore dal devastante terremoto del Giappone,i timori di uno tsunami nel Pacifico si sono allentati:sulle coste di molte nazioni si è registrato solo un moderato aumento del livello del mare e numerosi Paesi hanno ormai ritirato l'allerta.L'allarme tsunami era stato lanciato nelle Hawaii,ma anche nelle Filippine,a Taiwan,in Russia,in Indonesia,in molte isole del Pacifico,sulle coste sudamericane,in Messico.Ma praticamente non è stato segnalato nessun danno serio e anche il Pacific Tsunami Warning Center ha fatto sapere che il peggio è passato".

http://ptwc.weather.gov/

Edited by New York - 12/3/2011, 15:41

 
PM Email  Top
view post Posted on 15/3/2011, 16:56 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
1,867
Location:
Firenze (dintorni)

Status:


Nuove scosse di terremoto in Giappone :ph34r: .

Intanto a Fukushima ci sono state altre esplosioni.

CITAZIONE
Una nuova forte scossa di terremoto si è aggiunta alle tante di assestamento registrate in questi giorni.Attorno alle 22,30 ora locale (le 14,30 in Italia) i sismografi hanno registrato un evento di magnitudo 6.2,inferiore ai 9 del sisma di venerdì scorso ma superiore per intensità a quello che ha colpito L'Aquila nel 2009,che fu di 5.9.La scossa è stata così forte da essere avvertita anche a Tokyo,dove diversi edifici hanno tremato.L'epicentro è stato nella prefettura di Shizuoka.Secondo le previsioni degli esperti,citati dalla tv pubblica e da altri network,non ci dovrebbe essere in questo caso un rischio tsunami.Nel frattempo il livello delle radiazioni nei pressi della centrale nucleare giapponese di Fukushima,gravemente danneggiata dal terremoto di quattro giorni fa,è "considerevolmente aumentato" e per questo motivo la popolazione entro un raggio di 30 chilometri dall'impianto deve rimanere nelle proprie abitazioni:lo ha annunciato il premier nipponico,Naoto Kan,assicurando che il governo sta predisponendo tutti i necessari piani per l'assistenza della popolazione.I circa 200 mila residenti nel raggio di 20 chilometri dall'impianto sono stati sgomberati mentre per quelli della fascia immediatamente successiva è stato imposto un vero e proprio coprifuoco per motivi precauzionali,anche se pure per i residenti in quest'area non viene esclusa l'opzione dell'allontanamento.Successivamente alcuni rappresentanti del governo hanno parlato di un livello di radiazioni in calo rispetto al momento in cui la radioattività ha raggiunto il suo culmine,ma le notizie che arrivano dal Giappone da questo punto di vista sono contraddittorie.L'attenzione resta alta e dall'estero si guarda con preoccupazione a quanto sta accadendo:l'autorità francese per la sicurezza nucleare sostiene che il livello di rischio è a quota 6 della scala di riferimento internazionale INES che arriva ad un massimo di 7 (quello,per intenderci,registrato in occasione dell'incidente di Chernobyl).La valutazione dell'ISPRA,l'istituto italiano che si occupa anche di sicurezza nucleare,valuta invece 5 tale livello.Le autorità giapponesi avevano invece sempre parlato di un livello 4.Il nodo riguarda la centrale di Fukushima,dove si sono registrate nuove esplosioni.Dopo i reattori 1 e 3,interessati da scoppi venerdì e sabato,anche il numero 2 e il numero 4-dove secondo l'Agenzia atomica internazionale,la AIEA,si è sviluppato anche un incendio che ha favorito la fuoriuscita di radiazioni-,hanno registrato deflagrazioni tra lunedì e martedì.Benchè il reattore numero quattro fosse fermo per lavori di manutenzione quando venerdì scorso l'area è stata investita dal terremoto,secondo il capo portavoce del governo giapponese,Yukio Edano,"il combustibile nucleare spento si è surriscaldato,generando idrogeno e innescando l'esplosione".I tecnici hanno cercato di fare il possibile per contenere i danni ma secondo quanto riferisce l'agenzia giapponese Kyodo,le radiazioni nella sala di controllo della centrale di Fukushima sono troppo elevate perchè gli esperti della Tepco possano lavorare (15 marzo).

www.corriere.it/esteri/11_marzo_15/...04f5e425c.shtml

Accidenti,il Giappone trema in continuazione :ph34r: .

5.2_2011/03/15/_13:37:54_Near the east coast of Honshu,Japan
6.1_2011/03/15/_13:31:46_Eastern Honshu,Japan
5.8_2011/03/15/_13:27:54_Off the east coast of Honshu,Japan
4.5_2011/03/15/_13:10:47_Near the east coast of Honshu,Japan


3.0_2011/03/15/_13:07:51_Mona Passage,Dominican Republic

4.6_2011/03/15/_12:51:46_Off the east coast of Honshu,Japan
4.9_2011/03/15/_12:33.11_Near the east coast of Honshu,Japan
5.2_2011/03/15/_11:46:20_Near the east coast of Honshu,Japan
5.0_2011/03/15/_11:43:48_Off the east coast of Honshu,Japan


2.9_2011/03/15/_11:32:53_Central Alaska

5.2_2011/03/15/_11:06:16_Off the east coast of Honshu,Japan
5.2_2011/03/15/_10:50:00_Near the east coast of Honshu,Japan
4.8_2011/03/15/_10:31:28_Near the east coast of Honshu,Japan
6.0_2011/03/15/_09:49:54_Off the east coast of Honshu,Japan


http://earthquake.usgs.gov/earthquakes/rec.../quakes_all.php

Edited by Batman23 - 15/3/2011, 16:17

 
PM Email  Top
view post Posted on 15/3/2011, 17:49 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
1,867
Location:
Firenze (dintorni)

Status:


CITAZIONE
La magnitudo del terremoto che ha colpito il Giappone è stata rivista a 9 contro la precedente stima di 8.8 (era di 8.9 secondo l'USGS).Lo ha reso noto oggi l'Agenzia meteorologica giapponese (JMA),aggiungendo che si tratta di un sisma tra i più potenti mai registrati (13 marzo).

www.grr.rai.it/dl/grr/notizie/Conte...ad16f461c6.html

Ecco la scala Richter :ph34r: : http://it.wikipedia.org/wiki/Scala_Richter

Il massimo è 10.Abbiamo sfiorato il massimo :ph34r: !

CITAZIONE
"E' stato alcune migliaia di volte più violento di quello dell'Aquila del 6 aprile 2009,il terremoto che ha colpito il Giappone",ha detto il funzionario di sala sismica dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv),Francesco Mele.La magnitudo si calcola su una scala logaritmica,per cui all'aumento di ogni grado corrisponde un aumento pari a un fattore 30.

Per il presidente dell'Ingv,Enzo Boschi,il terremoto avvenuto oggi in Giappone "è stato di una violenza che non ha paragone rispetto a quello del territorio dell'Aquila;l'energia liberata dal sisma di oggi è stata di circa 30.000 volte maggiore.A confronto,il terremoto dell'Aquila del 2009 è trascurabile in termini di energia".

Tuttavia il terremoto dell'Aquila ha avuto comunque conseguenze devastanti perchè "è avvenuto in una città antica,con case costruite secoli fa e edifici moderni mai fatti.Sebbene notevolmente più violento,il terremoto in Giappone non ha colpito direttamente le città perchè è avvenuto in mare e in un Paese che ha fatto dell'ingegneria antisismica il suo fiore all'occhiello".

www.telecaprinews.it/leggi115.asp?cod=33372

Eh sì,infatti le città e i villaggi sulla costa del Giappone sono stati distrutti dallo tsunami (scatenato dal terremoto) :cry: .

CITAZIONE
La zona vicina all'epicentro del terremoto giapponese si è spostata di più di 3 metri.Lo hanno confermato i risultati di uno studio italiano realizzato con un metodo inventato da un gruppo di ricercatori dell'Università Sapienza di Roma e basato sui dati di alcuni sensori Gps della rete di sorveglianza Geonet."Attraverso il sistema Vadase che abbiamo messo a punto siamo riusciti a calcolare sia il modo di vibrazione del suolo sia lo spostamento dovuto al sisma-spiega Mattia Giovanni Crespi,uno degli autori-noi lo abbiamo applicato su due sensori:quello a 140 chilometri dall'epicentro ha mostrato uno spostamento di 3,4 metri in direzione est-sudest,mentre uno più lontano,a circa 400 chilometri,si è spostato molto meno,di circa 10 centimetri.Lo spostamento è definitivo,ed è dovuto alla placca del Pacifico che si è infilata "sotto" l'isola,facendole fare un "salto".Il software italiano,premiato lo scorso anno dall'Agenzia spaziale tedesca,è l'unico che può effettuare questo tipo di misure in tempo reale,e potrebbe essere d'aiuto nella previsione degli tsunami:"Le nostre stime sono state confermate dai due principali centri che si oiccupano di questi temi,all'università del Colorado e a quella di New Brunswick,in Canada-continua l'esperto-ma il nostro è l'unico metodo che può dare questi risultati in tempo reale.Se usato insieme ai sismografi e ai velocimetri che si utilizzano ora potrebbe aiutare a prevedere con maggiore accuratezza il rischio di tsunami".

www.ilmattino.it/articolo.php?id=141994&sez=MONDO

http://www.rivistageomedia.it/201103133224...e-italiana.html

www.rivistageomedia.it/

Edited by Batman23 - 15/3/2011, 17:53

 
PM Email  Top
view post Posted on 16/3/2011, 02:20 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
1,161
Location:
Sunset Boulevard (Los Angeles)

Status:


da: www.ilquotidianoitaliano.it/galleri...ideo-66675.html

"Prima un terremoto di magnitudo 8.9,poi lo tsunami e le tre esplosioni presso la centrale nucleare di Fukushima.Insomma un quadro già abbastanza infernale,ma purtroppo ancora non è finita:il vulcano giapponese Shinmoedake,nell'isola sudoccidentale del Kyushu,ha ripreso ad eruttare.

Dopo 52 anni di quiete,si è improvvisamente risvegliato lo scorso 26 gennaio producendo un'eruzione spettacolare con colonne di fumo e ceneri alte migliaia di metri.In quei giorni il vulcano,che fa parte della catena montuosa di Kirishima,al confine tra le prefetture di Kagoshima e Miyazaki,aveva intensificato l'attività e la Japan metereological agency aveva ampliato il raggio di sicurezza dal cratere a 4 Km contro il rischio rocce e lapilli.

Inoltre un migliaio di persone erano state fatte evacuare e decine di voli interni da e per Miyazaki,950 Km a sudovest di Tokyo,erano stati bloccati e altri cancellati.Scuole chiuse e treni fermi.Poi però la sua eruzione è cessata,o almeno solo per due settimane.Infatti da ieri 13 marzo ha iniziato a lanciare pietre e cenere nell'atmosfera,fino a 4 mila metri d'altezza.Lo Shinmoedake è alto 1.420 metri.

Le autorità nipponiche hanno vietato il transito nella zona dello Shinmoedake,alto ben 1.420 metri.Dopo il Nord,Miyagi e Fukushima in ginocchio,anche la regione del Tohoku appare minacciata dall'incombenza delle calamità naturali.Nel 1991,43 persone morirono durante l'eruzione del monte Unzen,anch'esso sull'isola di Kyushu.La zona è tra le più sismiche.Fa parte del cosidetto "anello di fuoco".

http://en.wikipedia.org/wiki/Shinmoedake
www.ditadifulmine.com/2011/01/erutt...oedake-del.html
http://dailymotion.virgilio.it/video/xhks7...hinmoedake_news

 
PM Email  Top
view post Posted on 16/3/2011, 16:50 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
1,161
Location:
Sunset Boulevard (Los Angeles)

Status:


da: www.tgcom.mediaset.it/mondo/articol...to-i-poli.shtml

"Come reagisce la Terra a colpi come quello del sisma giapponese?Una delle risposte potrebbe essere lo spostamento dell'asse terrestre.Ancora non si sa se il terremoto violentissimo sia riuscito a cambiare questo parametro dei poli terrestri,ma quel che è certo è che i computer del Centro di Geodesia di Materia dell'Agenzia Spaziale Italiana stanno già calcolando se questo possa essere avvenuto.Per capire cosa sta succedendo Tgcom ha intervistato il dottor Giuseppe Bianco,direttore del centro di Matera.

Questo sisma potrebbe aver spostato l'asse terrestre di 10 cm.E' una stima credibile?
E' una stima teorica.Ciò non significa che non sia possibile,ma attualmente l'agenzia è al lavoro per calcolare con precisione se e di quanto possa essere avvenuto questo spostamento dell'asse terrestre.
Cosa comporterebbe questo avvenimento?
Bisogna innanzitutto capire che i poli già si muovono per conto loro per azione dell'atmosfera,delle correnti oceaniche e per altri fenomeni.Nel caso di eventi come quelli sismici si caratterizza uno spostamento immediato in lassi temporali molto brevi.Adesso non sappiamo ancora se questo possa essere successo ma nel 2004 quando effettuammo le misurazioni dopo il terremoto di Sumatra,scoprimmo una variazione dell'asse prossima ai 6 cm.
Le conseguenze?
Sull'effetto globale,ovvero sulla quotidianità di tutti noi possiamo stare tranquilli che non cambierà praticamente nulla.Il valore di una rilevazione come quella dello spostamento degli assi è assolutamente di carattere scientifico.Lo si può leggere come un indice della violenza che un fenomeno esercita sulla Terra e,in questo caso,del sisma giapponese.E' importante scoprire come la Terra reagisce".

www.meteogiornale.it/notizia/20051-...zione-terrestre
www.nextme.it/scienza/natura-e-ambi...-asse-terrestre
http://astronomicamentis.blogosfere.it/201...del-giorno.html
www.nasa.gov/topics/earth/features/...th20110314.html

da: www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mo...1557212528.html

"Resta critica la situazione alla centrale nucleare di Fukushima,in Giappone,dove si è sfiorata la catastrofe,tra ieri e oggi,con tre esplosioni e due incendi nei reattori 2 e 4.Posto sotto controllo l'incendio al reattore 4,si è vista una nube di fumo salire dalla centrale,proveniente stavolta dal n.3.

Il portavoce del governo,Yukio Endano,ha poi annunciato in una conferenza che tutti i lavoratori nell'impianto sono stati evacuati perchè troppo elevato il rischio di contagio.I livelli di radioattività sono oggi estremamente fluttuanti,con alti picchi.Sulla costa est c'è stata un'altra forte scossa.I tecnici giapponesi che stanno cercando di raffreddare il reattore n.4 dell'impianto nucleare di Fukushima hanno fatto ricorso ai cannoni ad acqua,ha sottolineato la rete televisiva NHK.

In precedenza,il tentativo di gettare acqua sui reattori dagli elicotteri dell'esercito giapponese era fallito a causa delle radiazioni troppo elevate nell'area della centrale.Sono state sospese a causa delle radiazioni troppo alte le operazioni degli elicotteri dell'esercito giapponese che si erano alzati in volo per versare dall'alto acqua sui reattori della centrale nucleare di Fukushima.

Lo ha riferito la televisione NHK.Ma intanto il governo rassicura:le radiazioni oltre un raggio di 20-30 Km dalla centrale di Fukushima N.1 non costituiscono "immediato rischio per la salute".Lo ha detto il portavoce del governo,Yukio Edano.L'imperatore giapponese Akihito ha rivolto un messaggio alla nazione trasmesso in tv in cui esprime "grande tristezza" per il sisma e lo tsunami di venerdì scorso,auspicando che sia "salvato il maggior numero di persone" ...

La polizia giapponese ha affermato che sono 2.475 i morti accertati per il terremoto e lo tsunami di venerdì scorso,mentre risultano al momento disperse 3.611 persone.Un bilancio ancora provvisorio,dato che la distruzione seminata dallo tsunami nel Nordest del Paese fa ritenere che il conto finale sarà di decine di migliaia di vittime.La polizia ha aggiunto che migliaia di sopravvissuti al doppio disastro non sono ancora stati raggiunti dai soccorsi".

www.corriere.it/esteri/11_marzo_16/...cea4068c4.shtml
http://www3.lastampa.it/esteri/sezioni/articolo/lstp/393606/
http://qn.quotidiano.net/esteri/2011/03/16..._nucleare.shtml
www.ilmessaggero.it/articolo.php?id...z=HOME_NELMONDO
www.repubblica.it/esteri/2011/03/16...532/?ref=HREA-1
http://tv.repubblica.it/copertina/i-soccor...deo=&ref=HREA-1

I danni dello tsunami visti dal satellite: http://multimedia.lastampa.it/multimedia/n...ndo/lstp/29729/
http://earthobservatory.nasa.gov/NaturalHa...ew.php?id=49630
www.3bmeteo.com/news-meteo/giappone...satelliti-51962
www.focus.it/Scienza/tsunamiii.aspx
www.unicef.it/doc/2408/giappone-le-...l-satellite.htm
www.corriere.it/gallery/esteri/03-2...29faf1a.shtml#1
http://tv.repubblica.it/copertina/giappone...deo=&ref=HREA-1

L'attività sismica a livello globale è in aumento?
http://portale.ingv.it/faq/terremoti/e-ver...ti-e-in-aumento
www.edicolaweb.net/atlan27a.htm
http://www.meteoweb.it/cgi/intranet.pl?_cg...sezioni_id=5822

Edited by New York - 24/3/2011, 10:44

 
PM Email  Top
view post Posted on 25/3/2011, 11:40 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
1,867
Location:
Firenze (dintorni)

Status:


:ph34r: E' decisamente un brutto periodo!

CITAZIONE
E' salito a 75 morti e oltre 100 feriti il bilancio del terremoto di magnitudo 6.8 che ha colpito la Birmania.Il maggior numero di vittime è stato registrato nei pressi della città di Tachilek,ma la scossa è stata percepita a centinaia di chilometri di distanza."Quattordici monasteri buddisti e nove edifici del governo hanno ceduto-ha detto un responsabile dei soccorsi-e 35 imbarcazioni sono affondate".Almeno venti morti sono stati accertati nel villaggio di Shan,nei pressi dell'epicentro del terremoto.La potenza devastante del sisma ha causato il crollo di un centinaio di edifici nella zona montuosa nel Nord-est della Birmania.Il timore che il numero delle vittime possa crescere aumenta man mano che vengono rese note le situazioni di aree difficilmente raggiungibili.La scossa ha colpito il "triangolo d'oro" ai confini fra Birmania,Thailandia e Laos,una zona montagnosa di difficile accesso ma dove si svolge un attivo commercio transfrontaliero.Secondo un funzionario del Programma alimentare mondiale dell'ONU il numero maggiore di vittime e danni è nel villaggio Mong Lin,a otto chilometri da Tahileik.Secondo la radio statale,vi sono morte 29 persone e 16 sono rimaste ferite.Come precauzioni per eventuali scosse di assestamento,è stato allestito un rifugio a Mae Sai.

www.tgcom.mediaset.it/mondo/articol...5-i-morti.shtml

www.repubblica.it/esteri/2011/03/25...mania-14069219/

www.asianews.it/notizie-it/Terremot...utti-21118.html

http://cnt.rm.ingv.it/data_id/8216829150/event.php

http://www.corriere.it/esteri/11_marzo_24/...c6c541e94.shtml

http://earthquake.usgs.gov/earthquakes/rec...s/10/100_20.php

http://earthquake.usgs.gov/earthquakes/rec.../usc0002aes.php

CITAZIONE
Circa 600 persone sono state evacuate per l'eruzione di un vulcano,il Karangetang,sull'isola indonesiana di Siau,al largo delle coste dell'isola di Sulawesi.Il vulcano ha iniziato ieri la sua attività con la fuoriuscita di lava,nuvole di fumo e lapilli e gli abitanti di tre villaggi vicini sono stati allontanati dalle autorità.Secondo il capo dei vulcanologi indonesiani,Surono,l'eruzione continua anche oggi ma non ci sono segnalazioni di vittime (19 marzo).

www.adnkronos.com/IGN/News/Esteri/I...1806162581.html

www.oecumene.radiovaticana.org/it1/articolo.asp?c=471297

http://en.wikipedia.org/wiki/Karangetang

www.volcano.si.edu/world/volcano.cfm?vnum=0607-02=

Edited by Batman23 - 25/3/2011, 13:48

 
PM Email  Top
sanguisugas
view post Posted on 25/3/2011, 15:58 Quote




effettivamente ne stanno succedendo un po' troppe tutte insieme, se ci mettiamo pure la Libia e tutta la situazione nordafricana..
 
PM  Top
view post Posted on 4/4/2011, 13:03 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
1,161
Location:
Sunset Boulevard (Los Angeles)

Status:


da: http://www.ilgiornaledellaprotezionecivile...rt=3141&idcat=4

"Un terremoto di magnitudo 7.1 ha colpito ieri l'isola indonesiana di Giava:in breve tempo si è diffusa la paura di un possibile tsunami,in seguito l'allarme è stato ridimensionato.L'epicentro del sisma è stato fatto risalire tra Tasikmalaya,una città nella zona sud occidentale dell'isola e Chrismans Island,un'isola nell'Oceano Indiano appartenente all'Australia.Il centro per l'allerta racchiude il rischio in una piccola possibilità di tsunami locale.Nei distretti di Pangandaran e Cilacap,a Giava,la scossa ha svegliato la popolazione locale nel cuore della notte.Al momento non si hanno notizie di vittime o danni.Proprio a Giava nel 2006 uno tsunami provocò almeno 650 morti e 382 feriti".

www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=151584

 
PM Email  Top
view post Posted on 2/9/2011, 22:20 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
1,867
Location:
Firenze (dintorni)

Status:


:unsure: Purtroppo il Giappone non ha pace:

CITAZIONE
Una maxi esercitazione antisismica con oltre 500.000 persone,in 35 prefetture,per preparare la reazione di fronte a un possibile e temuto "maxi-big one".Il Giappone è tornato oggi a indossare le tute d'emergenza e gli elmetti,quelli colorati visti con il sisma/tsunami dell'11 marzo,cui è seguita la crisi nucleare di Fukushima,la peggiore dopo Cernobyl.

L'occasione è stata la prova anti catastrofe annuale che si tiene il primo settembre per ricordare il Grande Terremoto di Kanto,responsabile esattamente 88 anni fa della morte di circa 100.000 persone.

Un sisma di magnitudo 7.9 che colpì Tokyo e la pianura che circonda la capitale.E' toccato al premier uscente Naoto Kan,in attesa che il suo successore Yoshihiko Noda annunci domani l'esecutivo,presiedere le esercitazioni,rivivendo lo scenario di marzo,quando il sisma di straordinaria potenza (magnitudo 9.0) diede origine al maremoto che devastò con onde alte fino a 40 metri il Tohoku,il Nordest del Giappone,incluso l'impianto di Fukushima (1 settembre).

www.meteoweb.eu/2011/09/terremoti-g...-big-one/79162/

CITAZIONE
Una forte scossa di terremoto,che una prima misurazione indica di magnitudo 6.8,ha scosso il Nordest del Giappone al largo di Fukushima,ma senza provocare danni di rilievo,mentre è rientrato l'allarme tsunami lanciato in un primo tempo per la costa delle prefetture di Miyagi e Fukushima.Lo ha reso noto l'Agenzia meteorologica giapponese.Alcune autostrade sono state chiuse ed è stato sospeso il servizio dei treni ad alta velocità dopo il terremoto,come ha detto la televisione pubblica NHK.L'allerta tsunami,che riguardava le zone costiere già devastate dal grave terremoto e dallo tsunami dello scorso marzo,è rientrato dopo 35 minuti.

La Tokyo Electric Power ha detto di non aver registrato anomalie nel monitoraggio delle radiazioni all'impianto nucleare Dalichi,già gravemente danneggiato nel precedente sisma,e che proseguono le operazioni di raffreddamento dei reattori fuori uso.La Tohoku Electric Power ha detto che non ci sono anomalie nella sua centrale nucleare di Onagawa,che è rimasta chiusa dopo il disastro di marzo.L'epicentro del sisma è stato localizzato al largo della costa di Fukushima,a 20 chilometri di profondità,secondo l'Agenzia meteorologica giapponese (19 agosto).

http://it.reuters.com/article/topNews/idITMIE77I00D20110819

www.repubblica.it/esteri/2011/08/19...ppone-20605120/

www.iris.edu/seismon/

Da ricordare lo strano terremoto del 23 agosto scorso,che ha colpito la costa orientale degli USA:

http://www.meteoweb.eu/2011/08/terremoto-w...a-bianca/75469/

http://www.repubblica.it/esteri/2011/08/23...agono-20791151/

http://www.corriere.it/esteri/11_agosto_23...bd7027ea8.shtml

http://tg24.sky.it/tg24/mondo/2011/08/23/t...tati_uniti.html

Edited by Batman23 - 2/9/2011, 22:38

 
PM Email  Top
view post Posted on 3/9/2011, 14:40 Quote
Avatar

Non importa quanto è buio il cammino, guarda solo la Luce di fronte a te.

Group:
Member
Posts:
3,354
Location:
Appennino Modenese

Status:


Questa è la mappa di oggi, 3 settembre, dei terremoti verificatisi negli ultimi 3 mesi nell'area dell'Oceano Pacifico. Le stelle rappresentano eventi sismici con magnitudo pari o superiore a 5 gradi della scala Richter. Proprio oggi ce n'è stato uno di magnitudo 7.1 al largo del Canada, nelle Fox Islands. Penso che l'immagine sia molto eloquente.


mappaterremoti_03-09-2011

CITAZIONE
Cosa comporterebbe questo avvenimento?
Bisogna innanzitutto capire che i poli già si muovono per conto loro per azione dell'atmosfera,delle correnti oceaniche e per altri fenomeni.Nel caso di eventi come quelli sismici si caratterizza uno spostamento immediato in lassi temporali molto brevi.Adesso non sappiamo ancora se questo possa essere successo ma nel 2004 quando effettuammo le misurazioni dopo il terremoto di Sumatra,scoprimmo una variazione dell'asse prossima ai 6 cm.
Le conseguenze?
Sull'effetto globale,ovvero sulla quotidianità di tutti noi possiamo stare tranquilli che non cambierà praticamente nulla.

Ho voluto citare questo intervento perchè mi sembra paradigmatico della filosofia della cinica società attuale, ovvero "Non importa che muoiano migliaia di persone, la Terra vada allo sfascio, intere civiltà rischino la rovina, ecc. ecc., l'importante è che nulla cambi nella nostra quotidianità." Mi sa che la gente avrebbe reagito con ben maggiore sgomento se avessero comunicato che l'anno prossimo non faranno più l'Isola dei Famosi.... :angry: -_- -_- -_-
 
PM Email  Top
375 replies since 6/12/2005, 21:48
 
Reply