XmX - www.xmx.it

Reply

Terremoti e vulcanismo in costante aumento, Dati inequivocabili ... preparatevi !

« Older   Newer »
laneve
view post Posted on 28/1/2012, 12:42 Quote




ieri qui l'ho sentita forte alle 15.55 circa ero seduta sul letto, stanotte ho avvertito anche l'altra ma essendo tardissimo non ho voluto allarmarmi ma c'è stata anche stanotte credo...

http://www.lanazione.it/laspezia/cronaca/2..._generale.shtml
 
Top
view post Posted on 28/1/2012, 12:47 Quote
Avatar

Non importa quanto è buio il cammino, guarda solo la Luce di fronte a te.

Group:
Member
Posts:
3,351
Location:
Appennino Modenese

Status:


E non credo siano finite, probabilmente la terra tremerà ancora nei prossimi giorni.

www.muzu.tv/simonecristicchi/ti-reg...sic-video/53287


"<< ...Odiarti? No Behlial, io non ti odio, non è odio quello che vedi nei miei occhi. Io ti guardo con gli stessi occhi con cui si guarda un vitello che avanza inconsapevole verso il mattatoio. >>
<< Ma che dici? La miseria ti ha reso pazzo! Io ora sono un Re, i miei piedi affondano nell'oro e nell'argento, possiedo eserciti di schiavi pronti a combattere per me e a morire, se necessario. Vivo in una reggia e il mio impero è grande e potente! O forse oltre alla ragione hai perso anche la vista? >>
<< Oh no fratello mio. Io sono povero nel corpo, ma il mio Spirito gioisce, ora sono guarito! I miei occhi erano ciechi ma ora vedono meglio dei tuoi, perchè vedono ciò che tu non puoi vedere. Possiedi grandi ricchezze ma alla tua morte verranno smembrate e consumate, come si smembra e si consuma un animale grasso in un dì di festa, e quel tuo grande monumento verrà spezzato e col bronzo suo verrà innalzata una statua al tuo nemico!
Ciò che io ho costruito non può venir nè consumato nè distrutto in alcuna misura, non verrà dimenticato e il tempo non ha potere su di esso, perchè sopravvive nel cuore della mia gente e nelle genti delle genti per infinite generazioni. Nè monumenti nè statue verranno innalzate in suo nome, saranno la gloria e l'amore che testimonieranno il suo valore, e le mie opere vivranno per sempre. >>"


"Gli umani sono delle facili prede!"
H. P. Lovecraft, "From beyond".

Un tempo per ogni cosa e ogni cosa a suo tempo, un posto per ogni cosa e ogni cosa al suo posto.

<< ...tu mi chiedi di indicarti un libro ove leggere di Dio? Amico mio, nessun libro può descrivere Dio. Se la vita di una persona potesse essere resa immortale dalle parole scritte, Dio si leggerebbe sempre tra le righe. >>

<< Questo è il colmo! Ho fatto un viaggio lunghissimo per venire qui e ora che sono finalmente arrivato non ricordo più il motivo per cui sono partito! >>

Quello che non accade in cinquant'anni può succedere in cinquanta minuti e quasi sempre sono cose brutte.

"La vita è un gioco in cui le regole si imparano solo giocando"
Arthur Grafemberg

Estremismi:
- Molto americano... ...molto stupido! -
- Non esistono donne furbe, esistono uomini ingenui! -
-I cinesi trattano le persone come animali, gli animali come oggetti, gli oggetti come persone.
 
PM Email  Top
laneve
view post Posted on 28/1/2012, 13:18 Quote






con i mezzi supersonici che hanno inventato lorsignori ingegneri e scienziatoni non posso essere un pochino più precisi? argh
 
PM  Top
massimoromani
view post Posted on 14/2/2012, 00:28 Quote




Ormai credo sia chiaro a tutti che i fenomeni estremi sono in aumento in tutto il pianeta e credo che peggioreranno...personalmente credo sia importante atrezzarsi ed adeguarsi ai futuri cambiamenti che credo saranno ancora piu radicali...che ne pensate?
 
Top
view post Posted on 28/2/2012, 14:58 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
1,867
Location:
Firenze (dintorni)

Status:


Scosse di terremoto al confine tra Francia e Italia.

http://cnt.rm.ingv.it/data_id/2221715970/event.html

http://cnt.rm.ingv.it/data_id/2221726710/event.html

CITAZIONE
Ancora una scossa di terremoto,ieri in serata,ha interessato la provincia di Cuneo ed è stata avvertita anche nel basso astigiano.L'epicentro è sempre lo stesso,zona Alpi Cozie,in Francia,al confine italiano,nei pressi di Barcellonette.Si tratta della quinta scossa dopo la più intensa delle 23,37 di ieri sera,magnitudo 4.4Ieri il sisma era stato avvertito più volte,al mattino anche in numerosi comuni astigiani (27 febbraio).

www.atnews.it/2012/28/leggi-notizia...lastigiano.html

www.ilsussidiario.net/News/Cronaca/...o-2012-/249048/

www.torinotoday.it/cronaca/terremot...braio-2012.html

www.ilsecoloxix.it/p/imperia/2012/0...l#axzz1ng72nZAL

www.ilgiornaledellaprotezionecivile...rt=5240&idcat=3

www.terremotirealtime.com/news/

Scosse di terremoto a Palermo :unsure: .

http://cnt.rm.ingv.it/data_id/2221700340/event.html

CITAZIONE
Sono quattro le scosse di terremoto registrate a Palermo nella notte tra sabato e domenica.Tutte hanno avuto epicentro nel Tirreno meridionale,tra la costa del capoluogo siciliano e l'isola di Ustica.Il primo sisma di magnitudo 4.2 è stato distintamente avvertito dalla popolazione alle 21.34.Numerose le chiamate ai vigili del fuoco da parte di cittadini impauriti che sono scesi in strada.La seconda scossa è stata registrata,secondo quanto rende noto l'Ingv,alle 21.48 ed è stata di magnitudo 2.0.Quest'ultimo sisma è stato localizzato a circa 51 km di profondità.Qualche ora dopo,tra le 23.39 e le 00.31,altre due eventi di magnitudo 2.3 e 2.0:il primo si è verificato a 9.1 km di profondità,il secondo a 10.4 km (28 febbraio).

www.lasicilia.it/index.php?id=72500&template=lasiciliait

http://archiviostorico.corriere.it/2012/fe...120226026.shtml

http://palermo.repubblica.it/cronaca/2012/...danni-30512727/

http://qn.quotidiano.net/cronaca/2012/02/2...mo-scossa.shtml

www.palermotoday.it/cronaca/terremo...ta-esperto.html

www.ilgiornaledellaprotezionecivile...rt=5231&idcat=3

Forte terremoto in Siberia :unsure: .

http://cnt.rm.ingv.it/data_id/8221706170/event.html

http://earthquake.usgs.gov/earthquakes/rec...s/10/100_50.php

CITAZIONE
Un terremoto di magnitudo 6.8 gradi si è verificato in Siberia orientale.Secondo alcuni dati,l'epicentro è stato localizzato a 107 chilometri a est di Kyzyl,vicino alla Mongolia,ad una profondità di 15 chilomtri.E' stato percepito in otto regioni russe,in particolare in Buriazia (dove si trova il lago Bajkal),zona di Irkutsk (considerata la Parigi siberiana dalla splendida architettura risalente al XIX secolo),Tuva (patria dei nomadi sciamani),Kharkassia (ai confini con la Mongolia,zona di tajga e montagne),Krasnoyarsk e nella regione di Kemernovo.Al momento non ci sarebbero nè vittime nè grossi danni.La scossa - nel cuore geografico dell'Asia - è durata per quattro o cinque interminabili minuti (26 febbraio).

www.tmnews.it/web/sezioni/news/PN_20120226_00011.shtml

http://italian.ruvr.ru/2012_02_27/66975402/

http://qn.quotidiano.net/esteri/2012/02/26..._mongolia.shtml

http://earthquake.usgs.gov/earthquakes/rec..._medium=twitter

http://earthquake.usgs.gov/earthquakes/pag...8672/index.html

www.ilgiornaledellaprotezionecivile...rt=5232&idcat=4

Edited by Batman23 - 1/4/2012, 09:08

 
PM Email  Top
view post Posted on 8/6/2012, 09:27 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
1,867
Location:
Firenze (dintorni)

Status:


:unsure: Notte relativamente tranquilla, ma...

CITAZIONE
Un'altra notte relativamente tranquilla per le popolazioni terremotate dell'Emilia,che ieri hanno ricevuto la visita del Capo dello Stato Giorgio Napolitano.Nella notte si sono sentite otto scosse di terremoto nelle zone colpite dai violenti eventi sismici che dal 20 maggio hanno causato 26 morti e 17.000 sfollati.

Secondo l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (INGV),delle scosse avvenute tra la mezzanotte e le 5:50 di oggi,la più forte è stata alle 5:28 con magnitudo 2.9 ed epicentro in prossimità dei comuni mantovani di Gonzaga e Moglia,di quelli reggiani di Fabbrico,Reggiolo e Rolo,e di quelli modenesi di Concordia sulla Secchia,Novi di Modena e San Posidonio.

http://qn.quotidiano.net/cronaca/2012/06/0...ra-scosse.shtml

http://it.wikipedia.org/wiki/Terremoto_del...Emilia_del_2012

www.ingv.it/primo-piano/comunicazione/2012/05200508/

www.meteoweb.eu/2012/06/terremoto-f...sismica/138414/

www.meteoweb.eu/2012/06/terremoto-d...-skymed/138361/

www.galileonet.it/articles/4fd1ef2472b7ab589c000013

www.meteoweb.eu/2012/06/altri-episo...cavezzo/137182/

www.meteoweb.eu/2012/06/nel-1624-un...interno/137486/

www.meteoweb.eu/2012/06/un-esperto-...ettiera/137245/

www.meteoweb.eu/2012/05/i-terremoti...enomeno/136351/

www.meteoweb.eu/2012/06/terremoto-e...allalto/137362/

www.meteoweb.eu/2012/05/terremoto-e...e-macerie/136977/

www.meteoweb.eu/2012/06/terremoto-i...-sabbia/137589/

www.focus.it/scienza/terremoto-la-l...469713_C12.aspx

:alienff: Ci mancava soltanto la liquefazione del suolo!

Edited by Batman23 - 8/6/2012, 17:02

 
PM Email  Top
view post Posted on 9/6/2012, 08:57 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
1,867
Location:
Firenze (dintorni)

Status:


:huh: La terra ha tremato stanotte tra Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Magnitudo:4.5.

CITAZIONE
Ha provocato allarme,ma nessun danno,nel Friuli occidentale,la scossa di terremoto localizzata tra le province di Belluno e Pordenone.Lo riferisce all'Ansa la Protezione civile del Friuli Venezia Giulia.

La località più vicina all'epicentro in regione risulta quella di Claut (Pordenone) ma numerose chiamate da tutta la provincia sono giunte ai vigili del fuoco e all'ente locale,senza che tuttavia siano stati segnalati danni a persone o a cose.

Nell'epicentro del sisma è anche Pordenone e altre località della provincia,numerose persone sono scese in strada,impaurite,al momento della scossa.

Sono però rientrate poco dopo,una volta constatata l'assenza di danni.

www.rainews24.it/it/news.php?newsid=166117

http://www3.lastampa.it/cronache/sezioni/a...lo/lstp/457534/

www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/fri...il-friuli.shtml

http://qn.quotidiano.net/cronaca/2012/06/0...nto-paura.shtml

www.padovaoggi.it/cronaca/terremoto...iugno-2012.html

www.repubblica.it/cronaca/2012/06/0...ieste-36841392/

www.meteoweb.eu/2012/06/terremoto-n...n-danno/138629/

http://cnt.rm.ingv.it/data_id/7223201240/event.html

Continuano intanto le scosse di assestamento in Emilia Romagna:

2012/06/09__05:47:18__Ml:3__Pianura_padana_emiliana
2012/06/09__04:34:03__Ml:2__Pianura_padana_emiliana
2012/06/09__04:33:07__Ml:2.1__Pianura_padana_emiliana
2012/06/09__02:13:55__Ml:2.3__Pianura_padana_emiliana
2012/06/09__02:04:56__Ml:4.5__Prealpi_venete
2012/06/09__01:51:34__Ml:2.1__Pianura_padana_emiliana
2012/06/09__00:50:49__Ml:2.4__Pianura_padana_emiliana

http://www.meteoweb.eu/2012/06/terremoto-e...-padana/138607/

http://www.meteoweb.eu/2012/06/terremoto-a...-emilia/138574/

http://www.meteoweb.eu/2012/06/terremoto-e...sismica/138575/

http://www.meteoweb.eu/2012/06/terremoto-i...-giorni/138632/

http://www.meteoweb.eu/2012/06/terremoto-d...lunesco/138752/

http://www.meteoweb.eu/2012/06/terremoto-m...enzione/138745/

http://www.meteoweb.eu/2012/06/terremoti-p...damento/138743/

http://www.meteoweb.eu/2012/06/terremoto-c...-rischi/138674/

Edited by Batman23 - 9/6/2012, 18:00

 
PM Email  Top
view post Posted on 6/7/2012, 14:30 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
1,867
Location:
Firenze (dintorni)

Status:


Ingv,terremoto in Emilia Romagna:sempre meno scosse negli ultimi giorni.

CITAZIONE
Nell'ultima settimana l'attività sismica in Emilia Romagna è stata modesta.L'Ingv ha rilevato e localizzato in tutto 58 eventi,di cui soltanto 2 con magnitudo maggiore o uguale a 3.Il più forte ha avuto magnitudo (Ml) 3.2 ed è avvenuto alle 23.02 del 1 luglio.L'istogramma del numero dei terremoti e del momento sismico giornaliero mostra bene la diminuzione di attività delle ultime settimane (grafico sotto).

Il numero dei terremoti per giorno si è gradualmente ridotto.Dall'ultimo picco,registrato nei giorni 3 e 4 giugno con oltre 80 eventi al giorno,si è passati a una media giornaliera intorno ai 40 terremoti nella prima metà di giugno,a circa 20 nella seconda metà,fino ai 10 eventi giornalieri (o anche meno) negli ultimi giorni.

Anche l'energia rilasciata mostra una diminuzione importante,di circa due ordini di grandezza (cioè 100 volte in meno) tra l'inizio di giugno e i primi di luglio.Si vede bene (grafico sotto) la tendenza ad una diminuzione graduale,anche se accompagnata da alcuni picchi secondari,come ad esempio l'1 e il 2 luglio quando ci sono stati due terremoti di magnitudo superiore/uguale a 3.

www.meteoweb.eu/2012/07/terremoto-e...-giorni/142456/

http://terremoti.ingv.it/images/ultimi-eve...-07-06-ore8.pdf

http://terremoti.ingv.it/images/ultimi-eve...-07-05-ore8.pdf

www.meteoweb.eu/2012/07/campanili-e...romagna/142436/

www.ilrestodelcarlino.it/modena/cro...terremoto.shtml

CITAZIONE
Un terremoto di magnitudo (MI) 2.8 è avvenuto alle ore 11:13:09 italiane del giorno 06/Lug/2012 (09:13:09 06/Lug/2012 - UTC).Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto sismico: Zona_Bologna.

http://cnt.rm.ingv.it/data_id/7223594330/event.html

 
PM Email  Top
view post Posted on 10/7/2012, 02:22 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
1,867
Location:
Firenze (dintorni)

Status:


Terremoto di 3.5 gradi a Roma.
A provocarlo,dicono gli esperti,sono state le deboli attività vulcaniche dei Colli Albani.

CITAZIONE
il terremoto avvenuto a Roma è dovuto a deboli attività vulcaniche della struttura dei Colli Albani.Il terremoto è stato registrato alle 17.13 con una magnitudo di 3.5 della scala Richter pochi chilometri a nord dei Colli Albani,alle porte di Roma,una zona che è stata spesso sede di terremoti di magnitudo moderata,generalmente inferiore a 5.

"L'ultima sequenza importante registrata nell'area, - ha spiegato Alessandro Amato,sismologo dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia - è avvenuta nel 1989-1990,quando migliaia di piccoli terremoti furono localizzati dalla rete sismica installata proprio per studiare la sequenza".I dati mostrano come negli ultimi 300 anni ci sono stati diversi periodi di attività intensa intervallati da quiescenze durate anche molti anni.

Non esistono rischi nel breve periodo legati all'attività vulcanica:"Le attività sismiche dei colli Albani - spiega ancora Amato - sono dovute alle fasi tardo-magmatiche del vulcano con movimenti via via più deboli;la sua attività è iniziata circa 500.000 anni fa".

www.meteoweb.eu/2012/07/terremoto-r...-albani/142940/
http://roma.corriere.it/roma/notizie/crona...936003258.shtml
http://roma.repubblica.it/cronaca/2012/07/...a_tre-38787670/
www.meteoweb.eu/2012/07/terremoto-l...l-fuoco/142924/
www.meteoweb.eu/2012/07/terremoto-s...n-danno/142911/
www.meteoweb.eu/2012/07/scossa-di-t...udo-3-5/142889/
http://www.meteoweb.eu/2012/07/terremoto-a...essanti/142961/
http://www.meteoweb.eu/2012/07/terremoto-a...uazione/142956/
http://ingvterremoti.wordpress.com

Invece in Emilia :ph34r: una "falda dell'Appennino avanza sotto la Pianura Padana,comprimendosi e rialzandosi lungo un fronte che ha la forma di un arco e dove si concentra la pericolosità sismica".

www.repubblica.it/cronaca/2012/05/2...acche-35588008/
www.meteoweb.eu/2012/05/terremoto-l...i-fiumi/135397/

Edited by Batman23 - 10/7/2012, 13:38

 
PM Email  Top
view post Posted on 27/10/2013, 00:57 Quote
Avatar

Member

Group:
Member
Posts:
123
Location:
Marche

Status:


"L'Etna si risveglia, colonna di cenere alta chilometri

Tre scosse di terremoto nella notte. Riprende l'attività stromboliana con eruzione di cenere e lava. Disagi per i voli in arrivo

L'Etna di nuovo attivo. Una colonna di cenere lavica alta diversi chilometri spunta dal nuovo cratere Sud-Est. La nube è visibile a Taormina, Catania e nel Siracusano. Lo spettacolo è stato apprezzato da migliaia di turisti arrivati con navi da crociera nel porto del capoluogo etneo. Aperto l'aeroporto di Fontanarossa ma con due spazi aerei chiusi: limitati inoltre gli arrivi a 4 ogni ora e per questo si segnalano ritardi e disagi per i passeggeri. Un'emissione di gas anche dal cratere centrale. Quello in corso è il 14 esimo evento del 2014. Questa ripresa dell'attività eruttiva, sottolineano dall'INGV di Catania, è stata preceduta, a partire dai primi di settembre, da ripetute serie di piccole esplosioni stromboliane ed emissioni di cenere dallo stesso cratere. L'ultima attività parossistica del nuovo cratere di Sud-Est, la sera del 27 aprile scorso. Da ieri uno sciame sismico ha fatto tremare il versante Nord dell'Etna dove si sono registrate 13 scosse in 5 ore, tutte localizzate in prossimità dei Comuni di Randazzo (Catania) e di Malvagna, Mojo Alcantara, Roccella Valdemone e Santa Domenica Vittoria, nel Messinese. Nella notte altre tre scosse, tra l'1:20 e le 3:11, di magnitudo compresa tra 2.2 e 2.8, secondo quanto registrato dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia".
Fonte: link

link_1 link_2
 
PM Email  Top
view post Posted on 27/10/2013, 20:25 Quote
Avatar

Member

Group:
Member
Posts:
123
Location:
Marche

Status:


"Forte terremoto e allerta tsunami, torna la paura a Fukushima

Tokyo - (Adnkronos/Dpa) - Il sisma di magnitudo 7,3 gradi della scala Richter è stato registrato a 300 chilomtri circa dall'impianto nucleare danneggiato dalle scosse dell'11 marzo 2011. Onde anomale di un metro hanno colpito la costa nordorientale del Giappone.

Tokyo, 25 ott. (Adnkronos/Dpa) - Una scossa sismica di magnitudo 7,3 gradi della scala Richter ha colpito la regione di Fukushima, dove si trova l'impianto nucleare danneggiato dal terremoto dell'11 marzo 2011. Lo riferisce l'emittente NHK, precisando che è stato diramato un allarme tsunami. Onde anomale che hanno raggiunto un metro hanno colpito la costa nordorientale del Giappone, rende noto l'agenzia meteorologica. L'epicentro della scossa è stato registrato 300 chilometri circa al largo di Fukushima, ad una profondità di 10 chilometri (alle 19.10 ora italiana). Secondo l'agenzia meteorologica giapponese l'impianto nucleare non avrebbe subito danni"
. Fonte: link

link
 
PM Email  Top
view post Posted on 14/11/2013, 11:53 Quote
Avatar

Member

Group:
Member
Posts:
123
Location:
Marche

Status:


"Isola terremoto

Isola Terremoto [...] è sorta a ridosso delle coste del Pakistan in seguito al terremoto di magnitudo 7.7 che lo ha colpito il 24 settembre 2013. Le prime immagini satellitari dell'isola sono state scattate il 26 settembre dal NASA Earth Observing-1. L'isola si trova sulla costa occidentale del distretto di Gwadar nel mare Arabico presso la città di Gwadar, non lontana dal confine con l'Iran; ha una forma un po' ellittica - 176 metri per 160 - con una superficie quindi di 23.000 metri quadrati circa, ed un'altezza massima di circa 20 metri sul livello del mare. Ali Rashid Tabriz, il capo di Istituto Nazionale di Oceanografia del Pakistan - NIO, ha affermato che l'emersione dell'isola è stata causata da un'emissione di gas metano sul fondo del mare. L'INGV ha affermato che potrebbe essere un castello di fango appoggiato su un fondo marino e Bill Barnhart, geofisico dello United States Geological Survey, ha anche affermato che l'isola potrebbe scomparire in pochi mesi, dato che forse si è originata da un vulcano di fango. In seguito al sisma è stata segnalata anche la formazione di due isolotti minori nei pressi della città di Ormara, vicino alla foce del fiume Basol; mancano tuttavia riscontri sulla reale formazione di tali isolotti, così come del fatto se siano di origine analoga a quella dell'Isola Terremoto (innalzamento fondale marino in concomitanza del sisma) o diversa (es: depositi fluviali)".
Fonte: link

link 1, link 2, link 3, link 4, link 5, link 6

Sarà interessante seguirne l'evoluzione.
 
PM Email  Top
view post Posted on 18/11/2013, 10:26 Quote
Avatar

Member

Group:
Member
Posts:
123
Location:
Marche

Status:


"Etna: si risveglia la zona sud-est, ecco le spettacolari immagini

Scritto da: Daniele Particelli - domenica 17 novembre 2013

Da ore prosgue la nuova eruzione dell'Etna, la sedicesima dall'inizio del 2013. Gli esperti dell'INGV di Catania tengono tutto sotto controllo

L'Etna si è risvegliato e per la sedicesima volta dall'inizio dell'anno si sta mostrando ai catanesi, ma anche a tutto il mondo grazie alle meravigliose immagini che arrivano grazie agli utenti dei social network, in tutto il suo caldo splendore. L'attività stromboliana è in corso in maniera intermittente dalla tarda serata di lunedì, ma nelle ultime ore si era intensificata, pur continuando a non suscitare alcuna preoccupazione. Gli esperti dell'INGV di Catania continuano a monitorare la situazione e assicurano che sia tutto nella norma".

Fonte: link

link 1, link 2, link 3, link 4, link 5, link 6
 
PM Email  Top
375 replies since 6/12/2005, 21:48
 
Reply